Pista infuocata in preparazione della première internazionale.

Test in Arizona sulla smart electric drive

Prime impressioni sui nuovi modelli di smart electric drive dal centro prove di Daimler a Stanfield, in Arizona. Qui le city car sono state sottoposte a test estremi di resistenza alla sollecitazione. Verifiche del genere sono la normalità per smart: ogni prototipo deve infatti dimostrare la sua validità per quasi due anni, superando

prove difficilissime, al circolo polare, sotto il sole cocente del deserto o nel simulatore digitale. Guarda qui cosa è accaduto ai modelli di smart electric drive prima del loro debutto internazionale al Salone dell'automobile di Parigi.

smart electric drive – ideal city car

La city car ideale deve saper sopportare le condizioni più estreme.

Il viaggio in Francia occorre sudarselo: a sud di Phoenix i nostri nuovi modelli elettrici hanno percorso gli ultimi giri sotto il sole cocente del deserto dell'Arizona, prima del loro debutto al Salone dell'automobile di Parigi. Ma per raggiungere quest'ultima tappa hanno dovuto percorrere una lunga strada estenuante. Infatti, prima che i nostri ingegneri, tra le altre cose, testassero con cura il raffreddamento della batteria in presenza di temperature fino ai 50°C, la quarta generazione di smart electric drive era già stata sottoposta ad un severo esame nel nord della Svezia e ad una prova di durata nella sua città natale, a Stoccarda.

Pioniere giunto alla quarta generazione.

Per restare all'avanguardia è necessario migliorarsi sempre: nonostante l'esperienza accumulata in tre generazioni di mobilità elettrica, la nuova smart electric drive porta le aspettative ad un livello ancora superiore. Così la nuova batteria deve restare fresca in uno dei luoghi più caldi e aridi del mondo allo stesso modo che nelle zone artiche. I test eseguiti non consentono soltanto alla smart electric drive di sopravvivere nella giungla urbana, ma forniscono anche importanti indicazioni per innovazioni future del Gruppo. I valori rilevati in Arizona fungono da parametro di riferimento estremo per i prototipi che verranno, dal momento che Daimler li impiega per i simulatori digitali e le camere climatiche a livello mondiale: smart è e resta un autentico pioniere.

smart electric drive – pioniere in Arizona