smart al Motor Show di Bologna

nuova smart forfour electric drive

smart ha scelto il Motor Show di Bologna per presentare, in anteprima italiana, la nuova forfour electric drive, ambasciatrice della nuova era della mobilità elettica firmata smart. Dal 3 all’11 dicembre, presso la Fiera di Bologna, i 500.000 fan italiani del marchio più dinamico del mercato automobilistico mondiale potranno scoprire le innovazioni introdotte dalla nuova famiglia electric drive e vivere un’esperienza a 360° nel mondo smart. A dare il benvenuto ai visitatori, la ‘smartona’ oversize, protagonista del tour della nuova generazione smart, in un’inedita versione electric drive. Il centro dell’universo smart intorno al quale ruoteranno tutte le protagoniste della nuova generazione smart: dalle potenti versioni BRABUS, alle esclusive serie speciali che hanno caratterizzato i primi 18 anni di smart. Tutte insieme per salutare l’arrivo della 300Miglia smart, che porterà la nuova generazione della city car sulle strade della leggendaria competizione, in un’avvincente e colorata long run che da Roma, taglierà il traguardo al Motor Show di Bologna.

La mobilità elettrica firmata smart attacca la spina al Motor Show di Bologna e svela in anteprima italiana la nuova forfour electric drive, in rappresentanza della nuova famiglia 100% elettrica del marchio di Hambach, unico al produttore al mondo ad offrire sull’intera gamma possibilità di scegliere tra alimentazione benzina e motore elettrico.

Ad accompagnare la première di fourfor electric drive la famiglia smart al gran completo: dalle nuove BRABUS alle nuove serie speciali che regalano alla regina delle city car esclusivi allestimenti ‘tailor made’.

A far da madrina l’ormai mitica ‘smartona’ che, dopo aver conquistato le piazze italiane, arriva a bologna in un’inedita versione electric drive per salutare l’arrivo della 300Miglia smart. Un’appassionante gara di regolarità che porterà la gioia di vivere che da sempre caratterizza il marchio smart, nei borghi e sulle strade più suggestive del Belpaese, da Roma a Bologna, ripercorrendo alcuni tratti della ‘Corsa più bella del mondo’. Un omaggio ai 500.000 italiani che hanno scelto la regina delle city car e che poche settimane fa hanno festeggiato insieme i suoi primi 18 anni.

Crescono autonomia e prestazioni, scendono i tempi di ricarica e il prezzo, ancora più conveniente rispetto alla precedente generazione: con la nuova smart electric drive l'ingresso nel mondo della mobilità elettrica diventa ancora più interessante. La nuova generazione combina, infatti, l'agilità tipica di smart a una guida a zero emissioni locali: l'ideale per la mobilità urbana. Il piacere della guida elettrica di quarta generazione non si vive solo a bordo della smart fortwo coupé o della smart fortwo cabrio: per la prima volta, infatti, è disponibile anche per il modello a quattro posti forfour.

Agilità e scatto sono anche per smart electric drive caratteristiche consuete, grazie anche al diametro di volta ridotto, che nella biposto corrisponde perfettamente a quello della sorella a propulsione tradizionale, ossia 6,95 metri.

Anche i colori e gli equipaggiamenti a richiesta soddisfano ogni tipo di esigenza: i modelli elettrici di smart assicurano la massima personalizzazione.

Anche dal punto di vista della ricarica, la nuova generazione di smart electric drive offre un comfort ancora più elevato: tutti i modelli sono infatti provvisti di serie di un nuovo e potente caricabatterie di bordo. Negli USA e in Gran Bretagna il tempo di ricarica è pari a 2,5 ore, ovvero la metà rispetto al modello precedente. L'app «smart control» consente di sorvegliare la ricarica da remoto e azionare molte altre funzioni, come la ricarica intelligente. Dal 2017 sarà disponibile come optional un caricabatterie rapido da 22 kW, che consentirà di ricaricare la smart electric drive in tempi nettamente più brevi: meno di 1 ora se, in base alle condizioni locali, è possibile una modalità di ricarica trifase.

La batteria è realizzata da Deutsche ACCUMOTIVE, società affiliata di Daimler: l'azienda, con sede a Kamenz, in Sassonia, realizza il cuore elettrico della smart electric drive già dal 2012.

La nuova generazione di smart electric drive è equipaggiata motore elettrico da 60 kW (81 CV) che trasferisce la sua potenza alle ruote attraverso un rapporto di trasmissione costante. A vettura ferma sviluppa subito una coppia di ben 160 Nm. L'autonomia è di circa 160 km, l'ideale per una mobilità a zero emissioni locali in città. La velocità massima è limitata elettronicamente a 130 km/h, a tutto vantaggio dell'autonomia.

Grazie alle particolari caratteristiche prestazionali del motore elettrico, per la smart è sufficiente un unico rapporto di trasmissione fisso del cambio. Non è più necessario cambiare marcia: un vantaggio non indifferente nel traffico urbano. Per la retromarcia viene invertito il senso di rotazione del motore.